Amaryllis hippeastrum, l’attesa è stata premiata!

Era l’ormai lontano 24 ottobre 2012 quando mi innamorai del bulbo dell’amaryllis

Bulbo di Amaryllis Hyppeastrum

Bulbo di Amaryllis Hyppeastrum

hippeastrum screziato. Non ne avevo mai avuto uno.. vuoi non comprarlo??  Mi aveva incuriosita subito, soprattutto le sue dimensioni, infatti non ne avevo mai visto uno prima… Appena portato a casa, la prima perplessità fu “lo conservo per la primavera oppure lo pianto e speriamo che cresca ugualmente bene?”. Non è il momento migliore per far sbocciare un bulbo.. di solito vengono piantati all’esterno, si aspetta pazientemente la primavera, e se ne gode lo spettacolo. Purtroppo però, come si vede nella foto qui pubblicata, il bulbo era già “in movimento”, percui dovevo decidere in fretta cosa fare. Decisi di piantarlo, e vedere che ne sarebbe stato… Non potendolo tenere in casa, decisi di metterlo sul pianerottolo di casa, dove avrebbe potuto godere della luce proveniente da una bella finestra posta di fronte al vaso. Giorno dopo giorno, sono passati 2 mesi e qualche settimana, e finalmente, dopo aver sviluppato un ramo di 50 cm, finalmente mi ha

Amaryllis sbocciato in vaso

Amaryllis sbocciato in vaso

presentato i suoi fiori!! In realtà non è proprio del colore che veniva pubblicizzato sulla scatola, ma a mio avviso è molto bello comunque! Al momento presenta 4 fiori, ma ho visto che tra i fiori già sbocciati ce n’è almeno uno ancora che si deve aprire! Direi che sono soddisfatta della mia ultima sfida “a lungo termine”!  Ora però mi chiedo: quando sfiorirà il mio amaryllis, come devo comportarmi? Si accettano consigli da chi ha più esperienza!!

3 pensieri su “Amaryllis hippeastrum, l’attesa è stata premiata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.