PLS risponde: Martina e la sua orchidea

Oggi voglio rispondere ad un commento che mi è stato lasciato nei giorni scorsi:

..ho ricevuto un’orchidea in regalo all’interno di vaso di vetro di forma cilindrica più alto della pianta e senza fori laterali. Secondo te dovrei toglierla da questo vaso? E’ bello visivamente, ma ho paura che la pianta soffra, infatti i 3 boccioli si sono seccati… mi daresti qualche consiglio? Sono alle primissime armi! – Martina-

Cara Martina, benvenuta nel magico mondo delle orchidee! All’inizio è normale avere tanti dubbi, ti confido che ho perso anche il sonno a causa loro!! Da quello che mi scrivi, purtroppo non capisco di quale orchidea si tratti: le orchidee più comuni sono le Phalaenopsis, ma quelle che generalmente vendono in vasi di vetro sono le Vanda distribuite dalla Anco. Ti faccio un esempio:

phal-vanda

La Phalaenopsis, orchidea facile da trovare in molto negozi, come tutte le orchidee teme i ristagni d’acqua. Se la tua orchidea è questa, probabilmente hai una composizione in cui è stata inserita dentro ad un vaso di vetro per bellezza. Ti consiglio di toglierla, e metterla in un vaso con adeguati fori, e, soprattutto, che sia un vaso trasparente; infatti, la pianta ha bisogno di luce per fare la fotosintesi dalle radici. Se la tua pianta invece è una Vanda, la toglierei dalla “bara di vetro” (così la chiamano di solito su svariati forum che ho frequentato) e la coltiverei in un’anfora di terracotta (la mia, l’avevo sistemata così.) L’importante per entrambe queste piante, è la luce; tanta e mai diretta, è questa la vera chiave per avere una pianta in salute (anche l’umidità vuole la sua parte, non dimentichiamolo!). La causa per la perdita dei boccioli, potrebbe essere una corrente d’aria, oppure il nuovo posto in cui è stata messa non è stato gradito. Di certo non significa che perderà tutti i boccioli!
Spero di esserti stata utile! Fammi sapere i tuoi progressi con la tua orchidea, e.. in bocca al lupo! 🙂

Vasi di vetro con tappi decorati in silicone

In questa avventura ho voluto dare una seconda vita ai vasi in vetro che utilizziamo nella vita quotidiana, decorandone i tappi e trasformandoli in vasi porta biscotti o porta tutto. Era da un po’ di tempo che avevo in mente questa idea, e finalmente eccola realizzata. I vasi sonciuffo-panna-rosao comunissimi vasetti di maionese, salse varie, olive, ecc, l’importante è che sia un vaso che abbia il tappo abbastanza ampio per poterlo decorare a sufficienza in base all’idea di quello che si vuole creare.

Li ho decorati per consegnarli pieni di biscotti alla cannella (per gentile concessione del mio ragazzo che li ha fatti) come piccolo regalo di Natale. Di seguito una galleria di vasetti decorati con ciuffi di panna in silicone:

Belli da vedere, quasi da mordere! A me fanno questo effetto quei ciuffetti bianchi!
Se avete un’idea da realizzare, sarò ben lieta di poterle creare per voi!
Contattatemi per qualsiasi informazione a serena@piantalostress.it

Ora tocca alla semina del cotone!

Dopo il basilico, la mia seconda piccola semina di quest’anno è il Cotone (gossypium herbaceum). Lo scorso anno me ne erano state regalate delle piante, però non ho avuto molta fortuna con loro a causa di un rinvaso sbagliato. Quest’anno però, ho cercato i semi, e grazie a chi me li ha donati ho potuto finalmente buttarmi in questa nuova impresa: seminare la pianta del cotone! Questa mattina ho preparato la bellezza di 7 vasi nella mia piccola serra, dove caldo e umidità nei prossimi giorni non mancheranno. Ora non resta che aspettare che Madre Natura faccia il suo dovere.. e speriamo in un briciolo di fortuna in più questa volta!

Semi di Gossypium Herbaceum (cotone)

Semi di Gossypium Herbaceum (cotone)

Inizio semine: basilico 2014!

Finalmente le giornate sono più lunghe, il sole inizia a scaldare queste giornate e la temperatura nella mia piccola serra inizia a raggiungere i 22 gradi di massima da giorni. Un paio di settimane fa ho potuto dedicate un pochino di tempo alle piante che tengo sul terrazzo, eliminando quelle che non hanno passato l’inverno. Ho finalmente preparato la dimora per la semina del basilico di quest’anno! Amo seminare il basilico.. è una pianta

Basilico germogliato

Basilico germogliato

“utilissima” anche in cucina, e tutti gli anni riesco a produrne abbastanza da poter mettere via sottoforma di ottimi pesti alla genovese oppure congelando direttamente le foglie. Sono anni ormai che lo semino, e devo dire che ho buonissimi risultati! Certo, bisogna iniziare presto; in queste settimane ad esempio si può seminare senza problemi se si ha una piccola serra sul balcone come la mia, oppure si fa germogliare in casa. Nel mio vaso piano piano stanno facendo già capolino i primi piccoli germogli.. che soddisfazione! Quando le piantine saranno più grandi, dovranno essere divise e trapiantate in un vaso più grande (io di solito utilizzo una comunissima fioriera rettangolare, per un massimo di 5 piante per fioriera). Ma ancora è presto! Però non vedo l’ora…

Buona Primavera 2014!

Buona primavera a tutti! Finalmente l’inverno è passato, anche se devo dire è stato un inverno molto mite.. come ogni anno però appena faccio capolino sui miei terrazzi (come se mi fossi risvegliata dal letargo), apro la serra e conto i sopravvissuti e i non. Ancora alcune piante non si sono risvegliate, sto parlando di due carnivore in particolare (e chissà se si risveglieranno..), altre invece hanno già fiorito come le viole che sono nate ovunque (i semi sono volati dappertutto..), ma la sorpresa più grossa che ho avuto è stato il trovare 11 bulbi piccoli di ciclamino, nati in una fioriera! Li ho sistemati al meglio, per vedere  se riusciranno a formare delle belle piante in futuro. Purtroppo invece ho dovuto soccorrere una pianta di rosa nana, che si è presa il “mal bianco“, più conosciuto come Oidio, un fungo che si forma sulle foglie della rosa, ricoprendole di una polvere bianca. L’ho trattata con un funghicida, ma presa da un’attacco di nervoso, visto che siamo in primavera, ho tolto tutte le foglie malate.. vediamo un po’ che succederà coi nuovi getti! Questo era giusto un saluto, non vedo l’ora di iniziare a seminare qualcosa!!