La prima Phalaenopsis, non si scorda mai…

Quando mi regalano una pianta fiorita, a prescindere dal tipo di pianta e dal fiore che produce, mi ci affeziono subito, perchè mi ricorda sempre il momento in cui mi è stata

La mia prima Phalaenopsis

La mia prima Phalaenopsis

regalata. Figuriamoci poi se la pianta è un’orchidea. Sì, ok, una comunissima orchidea Phalaenopsis, voglio dire, chi non ne ha mai vista una. Ma per me era la prima. La prima volta che la tenevo in mano e la guardavo. Penso di averne consumato i contorni e i colori a forza di guardarla.. era stupenda, ma soprattutto, era la MIA. Foglie ovali di un verde smeraldo, due steli esili dai quali esplodevano i suoi fiori di un rosa chiaro, pieni di puntini viola.. e tanti boccioli, tanti tanti. Non l’avevo mai avuta in casa, ma è stato amore a prima vista! Da qui, è iniziato tutto. Continua a leggere

A casa di Lara con le sue Phalaenopsis

Come già avevo anticipato, sono riuscita a strappare un’invito a pranzo alla mia collega Lara, che sul suo meraviglioso terrazzino verandato tiene circa una decina di

Lara e le sue Phalaenopsis

Lara e le sue Phalaenopsis

Phalaenopsis, che in questo momento stanno sbocciando una dietro l’altra. Fin qui niente di strano, ovviamente, ma quello che aveva catturato la mia attenzione è il vaso in cui le tiene. Sì, perchè tutti noi le teniamo nel loro vasino di plastica trasparente per permettere la fotosintesi alle radici, MA alzi la mano chi a sua volta li ripone in un vaso di vetro alto riempito di acqua fino a sfiorare il vasino di plastica. Continua a leggere